5 motivi per cui lavorare al computer è dannoso per la vostra salute

Lavorare al computer può sembrare il lavoro più rilassante al mondo, ma la verità è molto diversa. Comporta molte conseguenze per il corpo, il quale non è abituato a questo tipo di lavoro moderno.

Il fatto di stare seduti a lungo è una delle cause principali del dolore alla schiena e influenza negativamente la circolazione sanguinea. L’uso eccessivo della tastiera e del mouse può portare a rigidità muscolare di mani, braccia e collo, nonché a infiammazioni e lesioni. Stare seduti davanti ad uno schermo per troppo tempo può causare danni agli occhi e mal di testa. Infine, il lavoro al computer può essere stressante, isola e provoca depressione e ansia.

Queste sono alcune delle conseguenze del lavorare al computer e come potete rimediare.

Lo stare seduti vi sta uccidendo

Sia che stiate davanti ad un computer, alla TV o leggendo un libro, stare seduti per lunghi periodi di tempo, comporta dei rischi gravi per la salute! Lo stare seduti influenza la circolazione del sangue, la schiena è sottoposta a uno stress costante, siete più propensi a bere e mangiare cose che non fanno bene alla salute e diventa più facile esagerare con il cibo. Di conseguenza, stare troppo seduti contribuisce a creare una serie di condizioni, in particolare aumentare di peso, soffrire di diabete, malattie cardiache e, di conseguenza, una riduzione della longevità.

Rimedi

Stare seduti è un’attività perfettamente normale. È proprio quando si esagera che lo stare seduti si trasforma in un rischio per la salute. Quindi cercate di trovare delle alternative. Ecco un elenco di cose che potete fare:

  • Fate delle pause, almeno 5 minuti ogni ora.
  • Camminate e fate stretching durante le pause.
  • Prendete una scrivania per lavorare in piedi e trascorrete parte della giornata lavorando in piedi.
  • Fate allenamento prima o dopo il lavoro.

Una postura scorretta provoca dolore

Avere una postura sbagliata non è necessariamente una conseguenza dello stare seduti. È possibile sviluppare una postura scorretta sia che stiate seduti, in piedi o camminando. Tutte le attività quotidiane hanno un impatto importante sul nostro corpo e sui muscoli; i quali si stringono o diventano più deboli. Le conseguenze tipiche associate alla cattiva postura durante il lavoro al computer sono dolori alla schiena, alle spalle e al collo, spesso accompagnati da mal di testa.

Rimedi

  • Fate tutto quanto indicato in precedenza per combattere rischi legati allo stare seduti, in particolare pause frequenti e stretching.
  • Eseguite degli auto-massaggi alla schiena e al collo.
  • Configurate il monitor in modo che il bordo superiore sia allo stesso livello degli occhi, il display dovrebbe essere tenuto alla lunghezza delle braccia e angolato leggermente all’indietro.
  • Preferite una sedia ergonomica per l’ufficio.
  • Lavorate su una postura corretta; l’appoggiarsi all’indietro comporta dei benefici per la schiena.

I movimenti ripetitivi causano lesioni

Il disturbo degli arti superiori da lavoro (o Repetitive Strain Injury – RSI) è causato da postura sbagliata e movimenti fisici ripetitivi che danneggiano tendini, nervi, muscoli e altri tessuti del corpo. Questa è in realtà una forma grave di postura scorretta che colpisce di solito le mani e porta a sviluppare la sindrome del tunnel carpale.

Rimedi

  • Fate stretching e pause frequenti.
  • Regolate la postura per ridurre la tensione sui polsi.
  • Tenete mani e braccia rilassate.
  • Usate poca forza quando utilizzate il mouse o la tastiera.
  • Assicuratevi che le mani siano calde.

Stare davanti allo schermo causa tensione oculare

Fissare uno schermo luminoso per molte ore può portare ad affaticamento o disturbi agli occhi, mal di testa, visione offuscata, bruciore, prurito o dolore agli occhi e disturbi temporanei della vista. Fortunatamente, l’astenopia raramente è una condizione permanente e i sintomi possono essere evitati o curati anche facilmente.

Rimedi

  • Utilizzare un display di qualità.
  • Evitate i riflessi.
  • Mantenete almeno una distanza di 30 cm dal display.
  • Seguite la regola del 20/20/20, cioè ogni 20 minuti, concentratevi su un oggetto a 20 metri per 20 secondi.
  • Migliorate l’illuminazione nella stanza.
  • Usare f.lux per adattare automaticamente i colori del display quando la stanza diventa più buia.

Pressione emotiva e isolamento a causa di ansia e depressione

I computer sono strumenti molto efficaci in quanto ci aiutano a fare più lavori in meno tempo. Allo stesso tempo, spendete meno tempo parlando faccia a faccia con colleghi, familiari o amici. Ciò può portare a isolamento, ansia e depressione, cioè problemi sia fisici che psichici. I sintomi sono molteplici e possono comprendere tensione muscolare, dolori alla schiena, mal di testa, insonnia, difficoltà respiratorie, battito accelerato e altri segni di stress, depressione o ansia.

Rimedi

  • Respirate coscientemente.
  • Oltre allo stretching, fate una passeggiata veloce o fate su e giù per le scale per ridurre i livelli di stress.
  • Durante le pause, cercate di interagire con gli altri.
  • Pranzate in compagnia di colleghi o amici.
  • Non dimenticate di bere molta acqua.
  • Pianificate attività sociali dopo il lavoro.
  • Meditate prima o dopo il lavoro.
  • Allenatevi prima o dopo il lavoro.

Conclusione

I computer sono dannosi per la salute? Tutto quello che è eccessivo fa male. Lavorare al computer per molte ore fa sì che la giornata diventi molto stressante per il corpo e può causare gravi problemi di salute. Fortunatamente, potete evitare dolori e altri problemi seguendo poche semplici regole. Le soluzioni chiavi sono quelle di fare pause frequenti, fare stretching, rilassarvi, interagire con altre persone e allenarvi per rimanere in salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *